Mutui: Tasso Fisso vs Tasso Variabile

Tasso Fisso o Tasso Variabile, quale conviene?

Nel primo semestre del 2015 il primo la fa da padrone: si è registrato il 58,1% delle sottoscrizioni rispetto a quello variabile per il quale siamo al 37,6%, nettamente in calo rispetto al secondo semestre del 2014. Sembra che quest’ultimo non vada più di moda perché il tasso fisso è diventato particolarmente competitivo come soluzione, visto che è possibile ottenere un tasso finito inferiore al 3% anche per mutui di lunga durata.

Per chi non dorme la notte per il timore della quotazione Euribor che ci sarà sul giornale l’indomani…la scelta è obbligata: meglio pagare una rata più alta con la sicurezza che non cambierà per tutta la durata del mutuo.

cde consulting, mutui, tasso fisso e tasso variabile

Tasso fisso o variabile ?

Sono tanti gli italiani che vogliono dormire sonni tranquilli!

Ultimamente però, proprio nel momento in cui le famiglie “sognano” surroghe e nuovi mutui, il caro tasso fisso torna a salire. Si sta registrando una rapida crescita degli indici Irs, valori di riferimento per i finanziamenti a tasso fisso.

Questa inversione di tendenza non è vista, ovviamente, di buon occhio da chi deve stipulare un nuovo mutuo o surrogarne uno in essere, ma non tutto il male viene per nuocere: è un chiaro segnale di ripresa dell’economia che continua quindi il suo cammino verso tassi regolari.

Qual è, allora, il modo migliore per scegliere il mutuo più conveniente?

Non esistono condizioni migliori in assoluto, tutto dipende dal momento, dagli obiettivi e dalle esigenze di ciascuno di noi…

Guardiamoci intorno quindi e confrontiamo le proposte delle varie banche per verificare quali possano essere le condizioni su misura per noi.

E, se non ne abbiamo le competenze, facciamoci aiutare da professionisti del settore che possano consigliarci la soluzione più adeguata.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *